Caricamento in corso...

Novità

Caricamento in corso...

Depurazione

Impianti di Separazione Liquidi Leggeri

Normativa

La normativa che definisce le caratteristiche e la funzionalità degli impianti di separazione è la EN 858-1/2, la quale si applica agli impianti di separazione utilizzati per separare gli idrocarburi di origine minerale dalle acque reflue. Non viene applicata per la separazione dagli olii o grasso di origine animale o vegetale, ne alla separazione di emulsioni o soluzioni.
Gli impianti di separazione possono essere utilizzati per tre casistiche differenti:

  1. Per il trattamento delle acque reflue provenienti da processi industriali, lavaggio di veicoli, pulizie di parti ricoperte di olio o similari (es. piazzole di stazione di rifornimento carburante)
  2. Trattamento dell'acqua piovana contaminata da olio proveniente da aree impervie (es. parcheggi per auto, strade, aree industriali ecc.)
  3. Per il contenimento di qualunque rovesciamento di liquido leggero e per la protezione delle aree circostanti.
impianti di separazione liquidi leggeri schema funzionamento

Funzionamento

Gli impianti di separazione possono essere composti da più comparti funzionanti in modo combinato o semidipendente:

La normativa prevede inoltre la presenza di separatori by-pass che hanno il solo scopo di consentire il passaggio di una portata eccedente la portata massima ammissibile, oltrepassando il sedimentatore. Questi ultimi però non sono applicabili nel primo caso, e comunque sono applicabili solo in quei luoghi in cui risulti improbabile una significativa contaminazione di idrocarburi in periodi di elevata piovosità.

impianto di separazione con sedimentatore e separatore classe II (fino a 600 mq) impianto di separazione con by-pass, sedimentatore e separatore classe I (fino a 2400 mq) impianto di separazione con sedimentatore e separatore classe I (fino a 1600 mq) impianto di separazione con by-pass, sedimentatore e separatore classe I (fino a 6400 mq) impianto di separazione con sedimentatore e separatore classe I (fino a 2700 mq) impianto di separazione con by-pass, sedimentatore e separatore classe I (fino a 10800 mq)