Caricamento in corso...

Novità

Caricamento in corso...

Tubi per fognature

Posa e movimentazione

La posa dei tubi è un'operazione delicata, dalla quale dipende la durata e la funzionalità della condotta, è quindi importante seguire alcuni consigli.
 

ISTRUZIONI

Il sistema di posa deve essere valutato in considerazione di due dati fondamentali:

Di seguito ci limitiamo a dare informazioni pratiche circa la conformazione del terreno per l'appoggio della tubazione; per avere informazioni più dettagliate vi consigliamo di consultare il nostro ufficio tecnico.

Nel caso di tubi con piano di posa occorre verificare che la sede di appoggio sia compatta e uniforme affinché la superficie esterna del tubo appoggi in modo omogeneo. (FIG.1)

Nel caso di tubi senza piano di posa occorre creare la sede di alloggio del bicchiere in modo che lo stesso possa appoggiare e quindi essere in linea con l'anima del tubo stesso. (FIG.2)

In ogni caso nella superficie d'appoggio evitare la presenza di materiale di grossa granulometria e assicurarsi che la pendenza rimanga costante.

Per tutte le tipologie di tubi, si consiglia il rinfianco con pietrisco (es 6÷25 mm) fino a ricoprire completamente lo stesso. 

sistema di posa tubazioni con piano

Profondità di reinterro

E' una fase molto delicata e va studiata in funzione dei carichi stradali da sopportare e dal tipo di terreno:

profondità di reinterro

La normativa interviene in proposito con il D.L. 12.12.85 art 3.6 e sostiene che la profondità di reinterro (ossia la distanza tra l'estradosso del tubo e il piano di campagna), non debba essere inferiore a 1.2 volte il diametro (interno)(FIG. 3):

H min = 1.2 x D int.

Questo valore corrisponde indicativamente al diametro esterno del tubo.

In ogni caso non sono ammessi reinterri inferiori alla metà del diametro esterno del tubo, con un limite minimo di 350 mm. Per reinterri minori si rimanda al calcolo statico. 

 

Accessori per la movimentazione

La normativa prevede che lo scarico ed il posizionamento dei nostri manufatti debba essere eseguito in conformità ai piano di sicurezza del cantiere (D.L. 81/2008).
Per lo scarico-posa i due attrezzi più comunemente in uso possono essere forniti da noi in conto-nolo per tutta la durata della posa o in conto vendita nelle tipologie sotto specificate:

Durante la posa, in particolare per i diametri più grossi, è consigliabile utilizzare adeguatamente attrezzature idrauliche per favorire la precisione dell'assemblaggio.
 

L'ACCESSORIO PER TUBI (STAFFA): è un'attrezzo che consente lo scarico e la posa del tubo con metodo semplice e veloce. Disponiamo di due misure con le caratteristiche di portata proporzionali al diametro e al peso del tubo stesso.(FIG. 1)

LE FASCE: posso essere utilizzate indistintamente per ogni diametro e peso del tubo. Prima di utilizzarle è opportuno verificarme le caratteristiche. Sono facilmente reperibili anche in commercio. (FIG. 2) 

accessori posa tubi (staffa)FIG.1
accessori posa tubi (fasce)FIG.2
movimentazione tubi calcestruzzo movimentazione tubi calcestruzzo